martedì 4 giugno 2019

VALLE STURA SERRIERA DELL'AUTARET 2662 m.

Facile e divertente cavalcata di questa cresta rocciosa che non supera il III grado e che lascia spazio per godersi la montagna. Un piacevole su e giù su stupendo Gneis aderentissimo, un'arrampicata plaisir adatta anche a principianti e particolarmente indicata alla pratica della "corda corta".






MONTE MATTO 3088 m. CRESTA EST

Classica "grand course" delle marittime, questa salita più che le difficoltà tecniche, richiede un discreto allenamento fisico per lo sviluppo ed il terreno a volte disagevole su cui si svolge. Per chi cerca la solitudine in montagna qui si troverà a suo agio, pernottando al rifugio Livio Bianco, si avrà la possibilità di non correre troppo ed osservare un angolo selvaggio delle Alpi Marittime dove nel cielo è tornato a volteggiare il Gipeto, avvistato a poco distanza sopra di noi durante l'ultima salita.
Difficoltà max 4° grado.
Sviluppo arrampicata 300 m. circa.













FERRATE IN DOLOMITI

Un po' fuori mano per noi dell'ovest, le Dolomiti hanno bisogno di qualcosa in più della solita "toccata e fuga". Organizzo quattro giorni su alcune delle classiche ferrate dolomitiche anche a me sconosciute. Questo ci darà la possibilità di poter affrontare con insieme  la logistica, la difficoltà, le varie valutazione da considerare, per una scelta adatta alle nostre capacità, per divertirsi e per ridurre al minimo il rischio dell'alta montagna. Questo "stage" può essere considerato anche come un corso, un punto di partenza senza pretese di diventare subito "professoroni delle ferrate", ma anche un incontro tra appassionati di natura, di panorami, di fotografia e di forti rapporti umani.
Max 4 partecipanti. 





lunedì 30 luglio 2018

ARRAMPICARE A S. ANNA DI VINADIO

SANTUARIO DI S. ANNA
E' il posto ideale per iniziare ad arrampicare, e per diventare alpinisti, monotiri facili, vie piu' lunghe, piccole fessure per piantar chiodi, fessure piu' larghe per friends e dadi, tutto quello che serve per l'ABC dell'alpinismo.
La "location" è incantevole, siamo in una comoda alta montagna (2000 m.), tutto a portata di mano per poter sfruttare il tempo a disposizione a giocare a fare gli alpinisti.
Vicino al parcheggio c'è un posto tappa GTA per una due giorni indimenticabile.












lunedì 23 luglio 2018

MONTE ROSA

Monte Rosa 

                       Salite alla PUNTA CASTORE e alla capanna REGINA MARGHERITA.
La capanna Regina Margherita è il rif. più alto d'Europa 4554 m. situato sulla Punta Gnifetti, una delle vette più alte del massiccio del Monte Rosa e delle Alpi. Arrivare sulla Punta Gnifetti non è difficile, ci vuole un pò di allenamento, scelta del momento giusto, adrenalina e vi sembrerà quasi una facile escursione.
Per i meno allenati è consigliabile come approccio all'alta montagna, qualche giorno prima salire la Punta Castore 4225 m. sempre nel gruppo del Monte Rosa. 
Queste due vette sono un ottimo allenamento per la salita al tetto d'Europa il Monte Bianco 4810 m. dal versante italiano, lungo la via "del Papa" salita per la prima volta da Achille Ratti futuro Papa e le sue Guide nel 1890
la capanna Gnifetti
le pareti nor dei Liskamm
rif. Regina Margherita
in vetta alla punta Gnifetti
la corda fissa che agevola la salita al rif. Sella nel caso di presenza di ghiaccio